Roma Half Marathon Via Pacis

Il 17 settembre esordisce a Roma una mezza maratona per promuovere la conoscenza della ricchezza culturale e religiosa della Città e di favorire l’integrazione tra le diverse comunità religiose

Roma Capitale e il Pontificio Consiglio della Cultura, Dicastero della Santa Sede hanno stabilito un accordo per dare vita congiuntamente alla 1ª Rome Half Marathon VIA PACIS, una manifestazione sportiva popolare, con lo scopo di promuovere la conoscenza della ricchezza culturale e religiosa della Città e di favorire l’integrazione tra le diverse comunità religiose presenti nel suo territorio. In questo modo, la Santa Sede e la Città di Roma, legate da uno speciale vincolo storico, intendono rafforzare ulteriormente i legami culturali già esistenti, aperti alla nuova realtà multi culturale e multi religiosa della nostra Città.

Ispirato al tradizionale pellegrinaggio delle sette chiese, itinerario religioso, artistico e culturale di lunga tradizione nella Capitale, questa manifestazione intende collegare luoghi di culto emblematici della Capitale, appartenenti a diverse confessioni e comunità religiose, come la Moschea, la Sinagoga e altre chiese cristiane e luoghi religiosi presenti a Roma, oltre alle bellezze e luoghi rappresentativi storici di Roma in un percorso podistico dalla distanza equivalente a una mezza maratona.

L’evento è aperto a tutte le confessioni religiose che vorranno partecipare. A tale proposito stanno già collaborando, dando il loro contributo alla buona riuscita della manifestazione, le comunità islamica ed ebraica.

I due enti promotori, hanno riscontrato un’importante e fattiva collaborazione da parte della Federazione Italiana di Atletica Leggera che ha dato la sua disponibilità ad assumere l’organizzazione tecnica della manifestazione. La partnership con la FIDAL consentirà alle istituzioni proponenti di poter godere delle necessarie garanzie tecniche necessarie alla realizzazione, alla promozione e allo sviluppo negli anni della gara, sia nella parte competitiva che in quella non competitiva.

Per curare gli aspetti organizzativi dell’evento saranno istituti un comitato d’onore e un comitato esecutivo composti da rappresentanti di Roma Capitale, del Pontificio Consiglio della Cultura, della FIDAL e successivamente di confessioni religiose che intenderanno aderire.

La data scelta per la manifestazione è domenica 17 settembre e si costituirà come uno degli appuntamenti annuali nella Capitale. La Rome Half Marathon Via Pacis sarà patrocinata anche dal CONI e dal CIP e sosterrà un’iniziativa condivisa di solidarietà.

“E’ davvero magnifica – nelle intenzioni e nella sua realizzazione – la Prima Mezza Maratona Multireligiosa Per la Pace. Una iniziativa di cui siamo particolarmente orgogliosi e felici, perché ci aiuta a favorire il dialogo e l’integrazione tra le diverse comunità religiose presenti a Roma e la città tutta. Ci aiuta a rendere più solidi quei sentimenti di unione e fratellanza già esistenti da secoli, rendendoli sempre attuali e presenti. Solo nel percorso comune, nel rispetto delle diversità di ciascuno la nostra comunità potrà crescere più forte e solidale, pronta ad accogliere le sfide che si fanno sempre più ardue e pressanti. Nel ripercorrere simbolicamente il cammino dei pellegrini che arrivavano nella nostra città da ogni parte del mondo, Roma sarà ancora una volta protagonista di quella trama che parla agli altri con le parole della pace e della solidarietà. Del dialogo e del rispetto. Sempre l’uno accanto all’altro per correre insieme”, dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us: