“La Salle for Amatrice”: a Parma l’abbraccio di una comunità

Erano più di 1000 venerdì 16 settembre tra alunni, famiglie, ex alunni e amici. 75 i kg di Amatriciana cucinata; 6900 gli euro raccolti per i terremotati.

amatrice

“Un abbraccio simbolico a quanti sono stati colpiti dal terremoto del 24 agosto” sottolinea Fr. Andrea Biondi, giovane direttore dell’Istituto Lasalliano, in prima fila ai fornelli.

“Un segno per tornare a sentire vicini gli altri, anche se apparentemente lontani, e sentirli insieme, come comunità in cammino”.

Il ricavato verrà devoluto interamente alla Croce Rossa di Parma che opererà nelle zone terremotate.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us: